ultimora

Pioli: “Inter-Juve? Non ci deve interessare. Il titolo di campione d’inverno conta poco”

Il tecnico del Milan ha parlato in vista della sfida di domani sera contro il Cagliari anche della partita di questa sera a San Siro

Andrea Della Sala

(ANSA) - MILANO, 17 GEN - "Il recupero di Zlatan Ibrahimovic importantissimo, tutti noi conosciamo il suo spessore tecnico e caratteriale. Ha superato i fastidi muscolari, l'ho visto bene in questi giorni ed è molto pronto per giocare domani": lo dice il tecnico del Milan Stefano Pioli.

Domani sera, contro il Cagliari, la squadra rossonera dovrà gestire molte assenze: oltre ai positivi al Covid Rebic, Krunic, Calhanoglu e Theo Hernandez, agli infortunati Bennacer e Gabbia, sarà squalificato Leao. E' pronto però Ibrahimovic e sarà convocato anche Meité, nuovo acquisto rossonero. "Il suo arrivo - spiega Pioli - rende ancora più competitivo un reparto che già aveva una certa solidità. Abbina qualità e quantità. Mi è piaciuto molto, l'ho visto molto voglioso". 

 Getty Images

"Theo e Calhanoglu? Sono assenze importanti. E' questo tipo di stagione, le criticità ci sono e possono arrivare da un momento all'altro e per questo dobbiamo avere una squadra pronta. Siamo stati bravi a raddoppiare sempre le energie. I ragazzi che ho a disposizione faranno una buona gara": lo dice il tecnico del Milan Stefano Pioli alla vigilia della sfida contro il Cagliari, commentando l'indisponibilità di Theo Hernandez e Hakan Calhanoglu positivi al Covid. "Siamo abituati - continua il tecnico - preparati e pronti. Tutti possiamo essere determinanti. Sono difficoltà che vanno affrontate con la massima determinazione".

"Stiamo facendo un buon lavoro e dobbiamo continuare a farlo. Se dovesse arrivare il titolo d'inverno, conta davvero poco": ne è convinto il tecnico del Milan Stefano Pioli alla vigilia della sfida contro il Cagliari. Una sfida importante visto lo scontro diretto di questa sera tra Inter e Juventus, con i nerazzurri al momento distanti tre punti dal Milan capolista. Ma il derby d'Italia "non ci deve interessare", avvisa Pioli. "Dobbiamo restare concentrati, il Cagliari sarà molto determinato, ha raccolto meno di quanto meritasse. Possono schierare Joao Pedro, Nainggolan, Godin, giocatori esperti. Dobbiamo essere pronti". (ANSA).

tutte le notizie di

Potresti esserti perso