Pirlo: “Partita importante per noi, non guardiamo chi sta sopra. Tra qualche mese guarderemo”

Il tecnico della Juve ha parlato dopo la vittoria ottenuta in casa del Milan

di Andrea Della Sala, @dellas8427

La Juve batte il Milan 3-1 a San Siro e si rilancia in campionato fermando la capolista. Al termine della gara, il tecnico dei bianconeri Andrea Pirlo ha parlato ai microfoni di Sky Sport:

“Era una partita importante per noi, non abbiamo guardato i risultati di chi ci stava sopra. Partita per partita, poi tra qualche mese guarderemo dove saremo. Abbiamo fatto una buona partita, Rabiot era fresco e aveva voglia di giocare. Quando è in condizione può fare qualsiasi cosa. Bentancur ha rischiato di prendere il giallo ed era stanco e abbiamo deciso di toglierlo. Gol Milan? Prima bisogna fischiare il fallo, poi guardiamo agli errori. Danilo è andato avanti, ma anche il resto della squadra poi si è posizionata male. Alla Juve tutti titolari e non titolari, ho la fortuna di poter scegliere. Dybala non sta ancora benissimo, aspettiamo solo che sia al 100%. Rinnovo? Non mi interessano i contratti. Avevamo studiato il fatto di mettere un giocatore che puntasse Hernandez, in modo da tenerlo bloccato”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy