Pirlo: “Il calcio non mi manca. Il campionato? Difficile riparta e se si ammala uno solo…”

Pirlo: “Il calcio non mi manca. Il campionato? Difficile riparta e se si ammala uno solo…”

L’ex giocatore di Inter, Milan e Juve è intervenuto in diretta su Instagram in una chat con Bobo Vieri

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Andrea Pirlo, in chat con Bobo Vieri, ha parlato della sua carriera e anche della ripresa del campionato e questo è quanto si sono detti su Instagram: «Il calcio non mi manca. Ho smesso quando non avevo più voglia e me ne ero andato in America perché calasse l’adrenalina. Lì sono stato benissimo anche se il calcio è diverso, esperienza di vita fantastica. Ho smesso che mi svegliavo la mattina e non avevo più voglia, lì ho capito che era ora di smettere e non mi manca niente. Sono rimasto due anni a casa e adesso so cosa voglio fare. Adesso sto facendo il patentino di allenatore. 

-Se riprende il campionato? 

Per me è dura. Dovrebbero stare tre mesi in ritiro. E anche i magazzinieri dovrebbero restare chiusi nel centro. Se non possono prendere contatti con altre persone sarà così. Sarebbe l’unico modo di non essere infettati. Questo avevo almeno capito io. Ma devi vedere le squadre che non hanno un centro sportivo: come dovrebbero fare? E se se lo becca un giocatore è finito tutto. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy