Porrà: “L’infortunio di Lautaro è una iattura per l’Inter per tanti motivi. Icardi…”

Il giornalista ha espresso il suo punto di vista su San Siro e sul ritorno in campo di Mauro Icardi

di Gianni Pampinella

Presente negli studi di Sky Sport 24, Giorgio Porrà ha espresso il suo punto di vista su San Siro: “Credo che la città di Milano non si possa permettere di indugiare troppo a questioni legate alla nostalgia canaglia. Io ho pianto la prima volta che sono entrato a San Siro, chiaramente sono dalla parte di quelli che dovrebbero incatenarsi alle colonne per non abbatterlo. Forse si può cercare una terza via, magari abbattendolo e ricostruendo mantenendo la stessa struttura. La soluzione migliore sarebbe due case differenti per due differenti club. Mi rendo conto che è tutto molto complicato, chiaro che ci sarà una parte che sarà profondamente scontenta“. Il giornalista ha parlato anche del ritorno in gruppo di Mauro Icardi: “L’infortunio di Martinez è una iattura per l’Inter per tante ragioni. È un ragazzo che sta migliorando a vista d’occhio, sta crescendo e anche le statistiche ci dicono che con lui in campo l’Inter ha fatto 11 gol e 10 punti. Detto questo continuo a pensare che Icardi sia fondamentale per questo finale di stagione. Chiaro che non si può continuare con Keita che non è neanche una punta vera da solo lì davanti, non è pensabile ricorrere a stratagemmi tipo Ranocchia buttato dentro a fare il centravanti. È chiaro che sarebbe meglio un inserimento graduale, mi pare di capire che non ci siano stati almeno in apparenza grandi contraccolpi negativi“.

(Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy