Pres Lugano: “Mercato? Non girano soldi. Con l’Inter un rituale. Appiano idilliaco”

Pres Lugano: “Mercato? Non girano soldi. Con l’Inter un rituale. Appiano idilliaco”

Le parole di Angelo Renzetti

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Angelo Renzetti, presidente del Lugano, ha parlato così poco prima dell’amichevole contro l’Inter al Suning Training Centre: “E’ una piacevole abitudine, ci stiamo un po’ gemellando con l’Inter: sono venuti loro l’anno scorso, quest’anno noi. E’ un rituale. Spero che oggi la squadra si esprima in modo significativo come vuole un’amichevole: non cerchiamo il risultato, ma vogliamo esprimerci al meglio. Abbiamo qualche defezione, ma non fa niente. Abbiamo ricevuto una bellissima accoglienza, ci hanno fatto visitare tutto il complesso: è una cosa idilliaca.

L’Inter avrà molta fame, ci sono giocatori che vogliono mettersi in mostra come Nainggolan e Perisic che vogliono restare: vedremo una partita interessante. Qualcuno dell’Inter al Lugano? Di questi tempi non si può fare niente, non girano soldi: abbiamo 30 giocatori e facciamo fatica a farne uscire. E’ un anno remissivo per tutti, dalla Serie A a tutta Europa. E’ difficilissimo far mercato e far uscire i giocatori. Questi argomenti verranno ripresi in tempi migliori. Qualche giocatore da tenere d’occhio? Un paio interessanti, uno è Guidotti e l’altro Lungoyi che ha molta potenza nelle gambe: non ha ancora 20 anni, nelle ultime partite ha fatto bene e abbiamo avuto richieste interessanti dal Belgio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy