Raiola: “Donnarumma? Chi lo vuole chieda al Milan. Balo e Ibra al Napoli? Perché no”

Raiola: “Donnarumma? Chi lo vuole chieda al Milan. Balo e Ibra al Napoli? Perché no”

Il potente agente di mercato ha parlato della situazione di Donnarumma e Balotelli

di Marco Macca, @macca_marco

Il mercato si è chiuso solo qualche ora fa, ma un agente del calibro di Mino Raiola non può che essere già proiettato verso il futuro. Il procuratore tra gli altri di Gianluigi Donnarumma (portiere del Milan) e Mario Balotelli (attaccante ex Inter e ora al Nizza), in un’intervista rilasciata a Radio Crc, ha parlato della situazione dei suoi due illustri assistiti, dichiarando: “Il Milan è una grandissima società e poche società hanno fatto ciò che ha fatto il club rossonero negli ultimi 25 anni. Ha grandissima esperienza e saprà gestire ogni situazione, come ha sempre fatto.Di Donnarumma ne parlo poco perché il ragazzo deve essere lasciato in pace. È del Milan, ha un contratto per un altro anno e mezzo, non stiamo parlando con nessuna squadra e se qualcuno lo vuole, deve rivolgersi al Milan. Con Galliani ho deciso che di Donanrumma non parlo più. Balotelli? Mario è al Nizza perché vuole dimostrare al mondo che è diventato una persona serena, vuole fare bene e lavorare e tutto questo lo sta dimostrando. Ci sono tante squadre che hanno chiesto informazioni, dalla Cina al nord d’Europa, ma a tutti abbiamo detto che vogliamo aspettare ancora qualche mese per decidere il futuro di Balotelli. Non escludiamo nulla, né il Napoli né altre società, vedremo in estate cosa accadrà“.

Una battuta anche su Ibrahimovic: “È sempre stato innamorato della passione che Napoli e i napoletani riescono a dare e lo dice sempre apertamente perché è cresciuto in una famiglia simile a quella napoletana e poi con me. Sa cosa vuol dire l’amore dei napoletani ed è sempre stato attratto da questa passione. So che De Laurentiis lo ha conosciuto e poi chissà, con Zlatan non si sa mai nulla. Chissà se poi Sarri si comporterebbe con Ibrahimovic così come si è comportato con El Kaddouri“.

(Fonte: Radio Crc)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy