Raiola: “Inter e Milan? Rivoluzione, ma totale. Come tutta Italia. Una cosa la dice tutta…”

Raiola: “Inter e Milan? Rivoluzione, ma totale. Come tutta Italia. Una cosa la dice tutta…”

di Dario Di Noi, @DarDinoRio

In una lunga intervista concessa a ‘La Stampa’, Mino Raiola, fra le altre cose, ha commentato la situazione di Inter e Milan. Lui, tali evidenti difficoltà le affronterebbe in questo modo: “Per risalire devono fare la rivoluzione. Ma totale. Il calcio è uno specchio della società. Tu guardi il calcio e capisci dove vivi: noi in Italia siamo come è il nostro Paese. Parlo in generale: se non si fa una rivoluzione, come Germania e Olanda, non si va da nessuna parte. Tavecchio è una vergogna, ma non può essere solo colpa di una persona. Prendete le milanesi: Berlusconi era il padrone di questo Paese, Moratti – nel senso della sua famiglia – era sindaco di Milano, e non sono riusciti a fare uno stadio: la dice tutta”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy