Rissa Denis-Tonelli, ecco la sentenza del giudice sportivo

Rissa Denis-Tonelli, ecco la sentenza del giudice sportivo

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il Giudice Sportivo ha analizzato i fatti di Bergamo, nel suo comunicato spiega come è andato il caso Denis-Tonelli e dispone la squalifica per i due giocatori: 

Il Giudice Sportivo, letta il rapporto dei collaboratori della Procura federale nel quale, tra l’altro, si riferisce che:

a) al termine della gara, nel recinto di giuoco, il calciatore empolese Tonelli rivolgeva al calciatore nero-azzurro Denis l’espressione gravemente intimidatoria “Ti ammazzo a te ed alla tua famiglia”;

b) qualche minuto dopo il rientro negli spogliatoi, il calciatore Denis, insieme ad un compagno di squadra, si portava all’ingresso dello spogliatoio empolese e, non appena il Tonelli si avvicinava, lo colpiva con un violento pugno al volto, con conseguenze lesive; valutata la particolare gravità di tale violenta condotta, del tutto avulsa dal contesto agonistico;

visti gli artt. 1bis e 19, n. 4 lettera c) CGS, P.Q.M. delibera di sanzionare:

– il calciatore TONELLI Lorenzo (Soc. Empoli) con la squalifica per una giornata effettiva di gara;

– il calciatore DENIS German (Soc. Atalanta) con la squalifica per cinque giornate effettive di gara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy