Rossi: “San Siro? Io rifarei un altro stadio. La legge olimpica può aiutare l’iter burocratico”

Il Sottosegretario Regione Lombardia con delega ai Grandi eventi sportivi, ha parlato della questione San Siro per Inter e Milan

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Intervenuto a Tutti Convocati, Antonio Rossi, Sottosegretario Regione Lombardia con delega ai Grandi eventi sportivi, ha parlato della questione San Siro per Inter e Milan:

“Io sono milanista, se facciamo uno stadio che faccia tornare il Milan ai grandi livelli son contento. Io rifarei un altro stadio, il fatto che ci siano due stadi la vedo dura e ristrutturare San Siro credo che costi di più. La Cerimonia di apertura delle Olimpiadi 2026 è prevista a San Siro davanti ad 80mila paganti e sappiamo che sono i biglietti più richiesti quelli della cerimonia d’apertura. Il progetto stadio chiaramente deve essere sostenibile, a livello migliorativo per chi ci abita. Abbiamo l’esempio di Torino. Con la legge olimpica l’iter burocratico sarà più semplice. E anche San Siro ne potrà beneficiare di questa legge olimpica”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy