Sabatini: “Barella-Brozovic-Vidal hanno il coltello tra i denti ma calcio si gioca coi piedi”

Le parole del giornalista a Radio Sportiva

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Il giornalista Sandro Sabatini è intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva e ha parlato della sconfitta dell’Inter a Marassi contro la Sampdoria: “Le scelte di Conte? Conte ha giocato con 3 difensori centrali fino alla fine anche ieri contro una sola punta, ha fatto piccole modifiche al suo 3-5-2 solo negli ultimi minuti delle partite compromesse. Hakimi vale i soldi che sono stati spesi, se sulla sinistra si alternano Asamoah, Biraghi, Young, Kolarov e poi viene regalato il prestito di Dimarco al Verona… forse era meglio prenderne uno di grande qualità e tenere lui come cambio.

Getty Images

A centrocampo la qualità la garantiscono Eriksen o Sensi: uno ieri non ha giocato l’altro ha fatto 20 minuti di buon livello: non puoi comporre una mediana con tutti delle stesse caratteristiche, se i titolari sono Barella-Brozovic-Vidal hanno il coltello tra i denti ma a calcio si gioca con i piedi e contro le squadre che palleggiano senza qualità vai in difficoltà“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy