CdS – Inter, in Europa serve il salto di qualità: la Champions non è l’EL. I numeri dicono…

Per l’Inter serve il salto di qualità in Europa

di Marco Macca, @macca_marco

I numeri dicono che l’Inter, nelle ultime 12 gare di Champions League, ha raccolto solo 2 vittorie. Serve, dunque, un salto di qualità. E anche in fretta. Perché la doppia sfida contro il Real Madrid si preannuncia praticamente decisiva:

… La verità, però, è che serve un salto di qualità nella statura europea dell’Inter. Perché l’Europa League è un palcoscenico importante, dove si può anche arrivare in finale, ma la Champions resta comunque un gradino superiore. Perché gli errori si pagano caro e le occasioni vanno sfruttate. Altrimenti, come è accaduto ai nerazzurri, invece di avere 6 punti, se ne raccolgono soltanto 2, pur avendo meritato sul campo il bottino pieno. Del resto, non può essere un caso se l’Inter ha conquistato soltanto 2 successi nelle ultime 12 gare di Champions, con una lunga serie di opportunità sprecate“, si legge sul Corriere dello Sport.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy