FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Sarri: “Lazio unica squadra a giocare dopo 60 ore. Mentalità? Un giocatore mi ha detto…”

Sarri: “Lazio unica squadra a giocare dopo 60 ore. Mentalità? Un giocatore mi ha detto…”

Le parole del tecnico biancoceleste al termine della gara persa contro il Bologna

Gianni Pampinella

Dopo la vittoria nel derby, la Lazio è crollata in casa del Bologna (3-0). Al termine della gara, Maurizio Sarri ha analizzato la gara ai microfoni di Dazn. "Siamo arrivati a questa partita completamente scarichi, non solo dal punto di vista delle energie fisiche, ma anche di quelle nervose e mentali. È una squadra che deve fare un esame di coscienza per capire perché ci è successo questo, ma non deve prendere la partita di oggi come qualcosa di tangibile perché la partita di oggi non è studiabile. Il calendario fitto? Questo ci può entrare, possiamo fare una battaglia affinché non succeda più. Siamo l'unica squadra in Europa a giocare dopo 60 ore, è chiaro che possa aver influito. Facciamo la guerra affinché non succeda più, ma non deve diventare un alibi".

 Getty Images

"Parlando con i giocatori, un giocatore ha preso la parola e mi ha detto 'io sono qui da 6 anni e 6 anni facciamo sempre così. Attraversiamo un periodo positivo e poi ci accontentiamo e cadiamo in questo tipo di partite'. Non lo so se il problema sia ambientale o mentale dei giocatori leader di questa squadra. Bisogna lavorare e fare in modo che la gioia di una vittoria duri 7-8 ore e poi si pensi alla gara successiva. Questa è una squadra che si accontenta sulle vittorie probabilmente. Il problema sarà cambiare la mentalità ed è un percorso lungo"

tutte le notizie di