Scarpini: “Le parole su Dalbert? Un presagio. Partita rognosa, occhio a Lautaro che…”

L’analisi del direttore di Inter TV prima di Torino-Inter

di Redazione1908

Roberto Scarpini, direttore di Inter TV, ha analizzato la sfida tra Torino e Inter in programma oggi: “Il Torino contro di noi ha raccolto spesso molto di più di quello che meritava. L’anno scorso dovevi vincere 6-1 e hai perso 1-0. Partita rognosa. Mazzarri sappiamo quanto ci tenga a fare bene oggi. Loro ne hanno bisogno per le loro ambizioni, per fare un salto, sterzare, quale occasione migliore quella contro una squadra di alta fascia come l’Inter? Spalletti si inventa un 3-5-2, mi piace molto questa formazione permette di fare un lavoro diverso dal solito. Rinunci a Politano ma ti dà la possibilità di fare campo in corsa. Vedremo che tipo di manovra saprà generare una squadra così schierata. Dalbert? Ha speso parole molto importanti per lui, ci sta che fossero in presagire di qualcosa che lui sapeva sarebbe accaduto. Ne ha parlato in quei termini non per giustificare l’impiego quest’oggi ma per far capire che lo aveva visto talmente bene che non c saremmo dovuti stupire se l’avessimo visto in campo. Lautaro-Icardi: è la prima volta che giocano da attaccanti puri tutti e due. Finora Lautaro è quasi sempre andato ad occupare un ruolo di trequartista, muovendosi dietro a Icardi. Questa mi sembra la vera novità. Lautaro non è ancora conosciuto dalle difese avversarie. Ne sanno ancora poco per avere una lettura difensiva dei suoi movimenti, potrebbe essere la vera sorpresa. Bisogna fare punti. Se passiamo il turno in Coppa Italia poi abbiamo una gara ogni tre giorni per tutto il mese di febbraio. Ecco perché serve fare punti e mettere il distacco e creare un solco con le altre squadre. Questo è quello che conta. Su chi punto la mia fiche? Su Lautaro Martinez. Quelli che ci vogliono rompere le palle dicono: Icardi non segna da… Ha segnato in Coppa Italia, è un gol anche quello. Dicono così quando ci vogliono sfottere”. 

(Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy