Sconcerti: “Il Milan avrebbe dovuto evitare che il nuovo allenatore dipendesse dall’Inter”

Sconcerti: “Il Milan avrebbe dovuto evitare che il nuovo allenatore dipendesse dall’Inter”

Così il noto collega a proposito di quanto accaduto negli ultimi giorni

di Daniele Vitiello, @DanViti
Sconcerti

Mario Sconerti, prima firma del giornalismo sportivo italiano, su TMW Radio:

Un commento su Pioli al Milan?
“Avevano le idee chiare, Spalletti sarebbe stata la persona giusta. Prima di rivolgersi a lui, le società in modo silenzioso avrebbero dovuto mettersi d’accordo per evitare che il prossimo allenatore del Milan dipendesse dall’Inter. Pioli è una seconda scelta, una buona seconda scelta. Credo che sarà un commissariamento: dovrà fare molto di quello che Giampaolo non ha fatto, quindi rispettare il mercato e sentire i dirigenti. La società è stata messa in discussione anche dall’Inghilterra, dal fondo Elliott. Il fallimento di Giampaolo e quello eventuale di Pioli sarà anche di altre figure. Il primo errore è che una squadra di calcio non deve finire nelle mani di un fondo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy