Sconcerti: “Piano B? I playoff, ma ora bisogna andare avanti. Su Juve-Napoli ha ragione…”

Intervistato da Calciomercato.com Mario Sconcerti ha detto la sua sulla situazione coronavirus che sta colpendo molti club di Serie A e su Juve-Napoli

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Intervistato da Calciomercato.com Mario Sconcerti ha detto la sua sulla situazione coronavirus che sta colpendo molti club di Serie A e su Juve-Napoli:

Sconcerti, il contagio avanza: lo vedi un piano B per il calcio italiano?
“Un Piano B possono essere in play off che ti fanno guadagnare delle date, ma adesso è importante andare avanti. C’è una necessità di fare un programma, ma nessuno sa quanto si possa giocare ancora. Dobbiamo prima capire quando e se ci dovremo fermare”.

E intanto?
“Intanto chiudiamo il girone di andata nel modo più regolare possibile. E poi se si riesce a mantenere una scadenza regolare, anche se saremo in pieno inverno, si potrà vedere se continuare o meno. L’obiettivo sarà quello di rendere accettabile il movimento. La prima cosa da fare è quella di fare nuove regole di comportamento per giocatori e squadra, fin da subito”.

E’ possibile ipotizzare una «bolla» anche in Italia?
“Si può fare per un periodo limitato”.

Ma i giocatori – quando se ne parlò – si erano opposti.
“E hanno anche ragione”.

Mercoledì c’è il verdetto su Juventus-Napoli. Come andrà a finire?
“Credo daranno ragione al Napoli, decidendo quindi di giocare la partita. Sarebbe la cosa più giusta. Allora – dieci giorni fa – sembrava una forzatura, adesso no. In realtà il problema è più complesso, ma noi sembra che non ce ne accorgiamo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy