Semplici: “San Siro mette paura e l’Inter è una favorita per lo scudetto”

Semplici: “San Siro mette paura e l’Inter è una favorita per lo scudetto”

Alla ripresa del campionato, allo stadio Meazza, ci sarà in programma Inter-Spal

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

Alla ripresa del campionato, allo stadio Meazza, ci sarà in programma Inter-Spal e sarà una gara del tutto speciale per l’allenatore dei ferraresi Leonardo Semplici che, sembra impossibile, ma è stato a San Siro meno di moltissime persone che leggeranno questa intervista. Alla fine della sosta, Semplici tornerà a Milano per giocare contro l’Inter: prima contro sesta in classifica, perché la sua Spal è una delle squadre del momento. Attenta, organizzata, combattiva: ha pareggiato a Roma con la Lazio e ha battuto l’Udinese a Ferrara. Ecco le sue parole, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Spalletti? Ci conosciamo, abbiamo amici in comune ma non ci frequentiamo. Abbiamo anche giocato contro una volta, forse in un’amichevole tra Cecina e Spezia nel 1989-90. Cosa ricordo di San Siro? L’avevo sempre visto in tv, fino a Milan-Zenit. Quel giorno mi colpì per la grandezza, ancora ricordo la sensazione. È uno stadio che incute un po’ di timore e l’Inter per me è la favorita per lo scudetto, assieme a Juventus e Napoli”

(Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy