FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Inter, sì al doppio regista: ecco perché la convivenza Brozovic-Eriksen funziona

Getty Images

Tuttosport dedica un focus sulla scelta di martedì sera di Antonio Conte di schierare entrambi i centrocampisti

Marco Astori

Brozovic-Eriksen è una coppia assolutamente da riproporre. I due centrocampisti, schierati insieme nella gara di martedì con la Juventus, hanno fatto vedere di poter dare diverse soluzioni alla manovra grazie al loro ottimo tocco di palla. E, come scritto da FcInter1908, anche Tuttosport dice sì alla convivenza: "Il primo tempo disputato dalla squadra di Conte con Brozovic regista ed Eriksen mezzala sinistra ha lanciato dei segnali incoraggianti e soprattutto interessanti. Alla fine la prestazione dei due, complice un secondo tempo meno pimpante dell’Inter, è stata sufficiente (Eriksen è uscito al 20’ della ripresa). Ma i primi 45 minuti hanno dimostrato, per la prima volta in un anno, che la coesistenza fra i due è possibile. Anche perché Eriksen ha interpretato il ruolo da mezzala a modo suo, quindi non da incursore come piace e chiede Conte, ma al tempo stesso non è sembrato girovagare senza meta come in passato.

Getty Images

I numeri

Si è alternato alla regia con Brozovic - i due guardando le mappe della partita, sono stati sempre molto vicini -, ha aiutato la squadra nel pressing alto e la manovra dell’Inter, grazie anche agli errori di impostazione della Juventus, è sembrata più rapida del solito. E ovviamente di maggiore qualità, perché Eriksen avrà mille difetti, ma il pallone dai suoi piedi passa velocemente ed esce in uno o due tocchi. Brozovic ha giocato 88 palloni nei 94 minuti della partita, meno rispetto ai suoi standard anche perché nei 65 minuti in cui è rimasto in campo, Eriksen ne ha toccati 76. Entrambi hanno avuto una percentuale di passaggi riusciti superiore al 90% (92 il croato, 95 il danese) e sono stati fra i migliori dell’intero match come passaggi andati a buon fine nella trequarti avversaria. Il tutto corredato da un ottimo apporto in chilometri percorsi (ben 13.2 per Brozovic, il top nella partita)", si legge.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso