Skriniar: “Slovacchia, c’è da lavorare ma i miglioramenti sono visibili. Dispiace aver subito due gol”

Le parole del difensore nerazzurro dopo la sconfitta della sua nazionale contro la Repubblica Ceca e la retrocessione in Lega C

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

90 minuti da titolare nella sconfitta a Plzen della Slovacchia contro la Repubblica Ceca. Un ko nel ‘derby’ che è costato alla nazionale slovacca, retrocessa in Lega C di UEFA Nations League. Al termine della gara, il difensore dell’Inter Milan Skriniar ha analizzato lo 0-2. Ecco le parole, riportate da Sport.Sk:

Nella partita casalinga, la Repubblica Ceca ci aveva battuto su tutti i fronti: la gestione della palla e i duelli. Erano sempre un passo avanti, anzi due. Ci hanno pressati per tutta la partita. Qui (a Plzen, ndr) è stato diverso. Siamo partiti male, abbiamo subito gol all’inizio. Poi siamo cresciuti, abbiamo tenuto la palla, abbiamo creato. Ci è mancata la finalizzazione. A centrocampo abbiamo giocato bene, l’unica cosa che secondo me ci manca è la finalizzazione. Dobbiamo creare più occasioni con i cross e l’inserimento di tre o quattro giocatori. Quella è stata la differenza maggiore. Abbiamo anche subito due gol e non possiamo essere contenti. C’è ancora da lavorare, ma i miglioramenti sono visibili se confrontiamo questa con la prima partita con la Repubblica Ceca“.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy