Sky – La carriera di Conte: il più juventino degli allenatori. Ma da oggi tiferà Inter

Sky – La carriera di Conte: il più juventino degli allenatori. Ma da oggi tiferà Inter

Il canale satellitare parla delle tappe che hanno caratterizzato il lavoro dell’ex ct

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

E’ il più juventino degli allenatori ma da oggi Antonio Conte sarà il primo tifoso dell’Inter pronto a sfidare il passato e pronto a interrompere il cammino dei bianconeri che hanno vinto per otto anni consecutivi lo scudetto“. Così a Skysport parlano della carriera del nuovo allenatore nerazzurro annunciato questa mattina all’alba, come a rappresentare l’alba di una nuova era.

Poi si torna indietro nel suo passato: “Rientra in Italia da quel 2014 quando ha dato addio alla Juve dopo tre scudetti consecutivi. Poi ha allenato la Nazionale di calcio italiana guidandola a Euro 2016, anche quella un’esperienza intensissima. Fino alla nuova tappa al Chelsea dove vince subito la Premier League. Ma il secondo anno vince l’FA Cup ma resta fuori dalla Champions League e per questo viene esonerato. Era successo di essere esonerato anche agli inizi della carriera, ad Arezzo, prima panchina in Serie B, aveva allenato poi Siena e Bari, esperienza breve all’Atalanta per andare poi al Siena dove ha vinto il campionato di Serie B, prima che lo chiamasse nel 2011 Agnelli per porlo alla guida della Juventus. Nel mezzo anche la denuncia per omessa denuncia nell’ambito del processo calcioscommesse, oltre il processo penale per frode sportiva da cui esce assolto per non aver commesso il fatto. Storie del passato per il nuovo allenatore dell’Inter pronto forse per la sfida più difficile della sua carriera”. 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy