Sosa: “Inter, Lukaku e Lautaro strepitosi. Il Toro mi ha stupito per un motivo”

Le parole dell’ex attaccante argentino ai microfoni del Corriere dello Sport

di Daniele Vitiello, @DanViti
Roberto Sosa, ex attaccante di alcuni club italiani, ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport. Questo il parere a proposito dei connazionali argentini impegnati in Serie A: «Higuain è una garanzia, Dybala è straordinario e Lautaro mi ha stupito per la capacità di ambientarsi immediatamente in un grande club come l’Inter. Lui e Lukaku sono strepitosi. E c’era anche Icardi, che però poi se ne è andato a Parigi e non mi sembra abbia scelto poi così male: club affascinante, tra tanti campioni, con la possibilità di competere per la Champions».

Tra i vari allenatori chi scegliere? 
«Ne ho avuti: Guidolin, Roy Hodgson, Spalletti, Reja e altri ancora. Ma c’è stata una empatia particolare con Gigi De Canio, con il quale segnai 21 gol in un anno, e con Giampiero Ventura, che poi ritrovai in Campania dopo l’esperienza in Friuli. Ma sono stato bene con tutti».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy