Sousa: “E’ stata una partita emozionante. L’errore di Bernardeschi…”

Così l’allenatore viola ai microfoni di Premium Sport

di Daniele Vitiello, @DanViti

Paulo Sousa, intervenuto ai microfoni di Premium Sport, ha analizzato Fiorentina-Inter di questa sera: “Una partita emozionante, con due squadre che hanno provato a vincere. Per come abbiamo rimontato abbiamo dimostrato di meritare il risultato. L’errore di Bernardeschi? Non credo ne abbia risentito, ha sufficiente maturità per rimanere concentrato, anche se gli è dispiaciuto sicuramente. Ho deciso di toglierlo perché mi serviva un giocatore fresco che potesse dare più di quanto lui stava dando in questo momento. Non sono euforico? Ho un po’ di febbre, non ho potuto seguire la partita come volevo, anche se voi date sempre spiegazioni diverse. Prima lavoriamo con l’idea di migliorarci continuamente, è stato così dall’inizio e sarà così fino alla fine. Dopo aver guardato le caratteristiche dell’avversario, andiamo avanti provando a creare e finalizzare tutto ciò che riusciamo a creare. Le voci su Bernardeschi all’Inter? E’ maturo, è importante, è cresciuto molto e può continuare a crescere. Siamo una squadra che rischia, che vuole portare molti giocatori oltre la linea della palla e lo abbiamo fatto dall’inizio alla fine”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy