FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Stadio, i Verdi: “Vogliamo referendum su San Siro. Sala sbaglia perché…”

Getty Images

Le parole di Monguzzi: "Si può ristrutturare il Meazza senza consumare il pratone e non possiamo dare un quartiere in mano a fondi speculativi"

Marco Astori

Intervenuto ai microfoni de Il Giornale, Carlo Monguzzi, leader dei Verdi a Milano, ha espresso ancora una volta il suo dissenso verso la costruzione di un nuovo impianto per Inter e Milan: «Su San Siro Sala sbaglia. Si può ristrutturare il Meazza senza consumare il pratone e non possiamo dare un quartiere in mano a fondi speculativi, giusto ieri il presidente del Milan Scaroni ha detto che il fondo venderà il club prima del 2026. Mi sembra un salto nel buio terrificante. Accettano volumetrie allo 0,35? É un punto di partenza, costruiranno in verticale. E a ripagare l'impianto saranno i tifosi con prezzi dei biglietti più cari. Aggiungo che a Milano servono alloggi a basso costo, se intendono fare altro intorno allo stadio è speculazione».

Tecnicamente la delibera sulla pubblica utilità può evitare l'aula, chiederà un passaggio?

«Beppe è un galantuomo, non penso che consentirebbe l'affidamento, anzi, il regalo di un pezzo di Milano a privati senza che gli eletti ne possano discutere. E la discussione in consiglio sarà l'inizio, tutti i sondaggi dicono che i milanesi vogliono conservare il Meazza, ci sarà un dibattito pubblico o un referendum».

tutte le notizie di