Stampa UK – Coppa del Mondo, la Fifa vuole coinvolgere India e Cina. E in 25 anni…

Evening Standard parla dell’organizzazione mondiale del calcio e delle intenzioni di coinvolgere i Paesi più popolati

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

La Fifa si prepara ad attuare diversi cambiamenti nel mondo del calcio, soprattutto nel torneo della Coppa del Mondo e questi cambiamenti dovrebbero portare ad un guadagno di circa seicento mln di euro. Una delle idee di Infantino e dei suoi collaboratori è quello di portare a 48 il numero di squadre che prenderebbe parte alla competizione che si gioca ogni quattro anni.

E l’idea soprattutto è quella di coinvolgere i Paesi asiatici, Cina compresa. “I salari che stanno pagando per sottrarre il calcio europeo all’Europa è una manifestazione della volontà della Nazione asiatica di prendere potere in questo sport. Una delle priorità di tutti è che nei prossimi anni la Cina possa portare in Coppa del Mondo la Nazionale, finora è stata solo ai Mondiali del 2002 in Corea e potrebbe essere abbastanza forte per raggiungere la parte finale della competizione se le squadre ammesse saranno 48. Sicuramente la FIFA renderà le cose molto più facili assegnando la maggior parte dei nuovi slot per la qualificazione alle Nazionali africane e asiatiche”, si legge su Evening Standard.

Il giornale inglese aggiunge anche: “La mossa potenzialmente porterà vantaggi enormi su nuovi mercati. E si pensa anche all’India che non è mai stata al Mondiale. Insomma si vogliono coinvolgere le Nazioni più popolate e la scommessa è che la Cina ospiterà il torneo entro i venticinque anni”.

(Fonte: standard.co.uk)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy