Thohir, l’Inter è lontana e si concentra sull’Oxford United: “Ha una storia fantastica”

Thohir, l’Inter è lontana e si concentra sull’Oxford United: “Ha una storia fantastica”

Il tycoon indonesiano che aveva acquistato il club nerazzurro da Moratti nel 2013 ora ha solo le quote di minoranza, non è più presidente ed è nel CdA del club inglese

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

«Onorato di far parte dell’Oxford United FC, un club con una storia fantastica che celebra quest’anno il suo 125esimo anniversario». Erick Thohir, ormai sempre più lontano dall’Inter, è da poco entrato nel CdA del club inglese e oggi sui social dice quanto è soddisfatto di questa sua nuova avventura. Il magnate indonesiano che nel 2013 aveva acquistato la maggioranza del club nerazzurro da Massimo Moratti ha ceduto a Suning nel 2016 la maggioranza delle quote e ne ha acquisito una minoranza, il 35%. Pare che quelle quote siano ora sul tavolo di una trattativa con il gruppo cinese che diventerebbe così, una volta acquisita la parte del tycoon, proprietaria della società interista a tutti gli effetti. Intanto la prima evoluzione qualche giorno fa, con Thohir che ha lasciato il CdA dell’Inter e la carica di presidente per lasciarla a Steven Zhang, figlio del proprietario della squadra milanese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy