Totti: “Rigore? Lo abbiamo visto tutti, il VAR che ci sta a fare: vergogna. Zaniolo…”

Il dirigente ha detto la sua sulla gara contro i nerazzurri ai microfoni di Skysport e si è soffermato su un rigore non dato ai giallorossi

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

E’ toccato a lui dire la sua al posto di mister Di Francesco. Francesco Totti, dirigente della Roma, ha parlato dopo il pari contro l’Inter. Queste le parole dell’ex capitano: «E’ stata una partita giocata a viso aperto, due squadre che si sono affrontare e hanno fatto 4 gol, pali, rigori non dati, è stata una gara eccitante da vedere».

-A proposito dei rigori non dati…

Non credo ci sia da rivedere, lo abbiamo visto tutti quello del primo tempo. E’ una ver4gogna, come fanno quelli del VAR a non vederlo, che ci stanno a fare quelli? Perché non chiamate loro a dare spiegazioni su questo episodio. Lo abbiamo messo appositamente il VAR per rivedere un’azione non vista. Rocchi ha fischiato fallo a sfavore, ma quelli del VAR, sono tanti, come farlo a non vederlo. Stava guardando un’altra partita? Così non si può andare avanti. Riunioni sul VAR tante e poi abbiamo questi episodi. Può capitare anche ad altri club. Chiedete a chi era al VAR cosa stava guardando. E’ una cosa importante. Non stiamo cercando alibi, ma cambia la partita, vai in vantaggio, poi invece vai in svantaggio. Cambia tutta la partita. Cambiano i campionati. 

-Ci aiuti a valutare la prestazione di Zaniolo? 

Sembrava un veterano, ha giocato con semplicità, sta dimostrando il suo valore: man mano che troverà la continuità ha tutti i mezzi per diventare un grande giocatore, ma non glielo diciamo perché se cambia rotta è pure colpa mia. Non voglio questa responsabilità.

-Si è ricreata empatia con i tifosi?

C’è sempre, vogliono sempre il massimo dalla squadra e dobbiamo dire bravi ai ragazzi che si sono già qualificati in Champions e stanno ritrovando la strada in campionato. E’ lunga e con forza centreremo il nostro obiettivo. 

-La partita di oggi cosa fa pensare rispetto a cosa la Roma può costruire in futuro? 

Finora ci sono alti e bassi, non da grande squadra ma intanto siamo agli ottavi di CL, stiamo cercando di trovare fiducia e compattezza in campionato, voglia di dimostrare di essere forti e il mister sta cercando le soluzioni migliori e il modulo migliore, da oggi penso si possa ripartire. E’ un punto ma la squadra che poteva vincere era la Roma. Ripartiamo da oggi sperando di poter fare altre gare come questa. 

(fonte: Skysport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy