Touré: “La Champions è speciale, ho bisogno di vincerla. Giocare a Napoli è difficile…”

Il centrocampista del Manchester City parla del suo obiettivo personale e della trasferta di Napoli in Champions League

di Gianni Pampinella

Yaya Touré vuole lasciare il segno al Manchester City dopo aver vinto due Premier, FA Cup e due Coppe di Lega. Al centrocampista manca la vittoria in Champions con la maglia del City: “Ho vinto tutto in Inghilterra con il Manchester e adesso voglio qualcosa che sia veramente speciale per i fan e per il club. Sono stato fortunato a vincere alcuni importanti trofei per i miei club e per la Costa d’Avorio. Ma la Champions League è speciale. Per essere felice, ho davvero bisogno di vincerla di nuovo. Al momento stiamo facendo molto bene contro alcune ottime squadre europee. Ma i grandi test sono le grandi squadre come Barça, Real Madrid, Juventus, Bayern e Paris. Siamo una delle squadre più importanti ora, ma dobbiamo dimostrarlo. Sono molto eccitato perché vogliamo giocare a Madrid e Barcellona per mostrare dove siamo“. Poi il giocatore torna sulla sfida di Champions contro il Napoli: “Giocare a Napoli è molto difficile per l’avversario perché i tifosi sono molto calorosi. Lo stadio è enorme e l’atmosfera è molto intensa. Sono venuti qui e ci hanno creato delle difficoltà, ma penso che abbiamo una squadra che fuori casa potrebbe essere più pericolosa. Quando le squadre ci attaccheranno, possiamo sfruttare al massimo lo spazio che lasciano dietro. Con i giocatori della velocità di Raheem (Sterling ndr.), Sane e Aguero possiamo attaccare gli spazi“.

(Mirror)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy