Touré: “Vorrei finire la mia carriera al City, vedremo. Non è una questione di soldi…”

L’ivoriano ha parlato del suo futuro e ha espresso la volontà di chiudere la carriera al Manchester City

di Gianni Pampinella

Yaya Touré spera di estendere il suo contratto al Manchester City, così da poter finire la sua carriera allo stadio Etihad. L’ex giocatore del Barcellona ha totalizzato 31 presenze in tutte le competizioni in questa stagione segnando sette gol. L’ivoriano, in passato accostato all’Inter, ha il contratto in scadenza a giugno e spera che venga rinnovato: “Voglio andare avanti fino alla fine e il modo migliore per farlo è finire la mia carriera al City. Questo sarebbe il modo migliore per me. Per essere onesti, vedermi con un’altra maglia addosso sarebbe molto difficile, ma vedremo, non sappiamo cosa succederà in futuro. Sono in grado di giocare di più. Devo essere sincero, mi piacerebbe giocare di più, ma voglio solo finire al City. Questo è quello che voglio, ma vedremo. Quello che ho fatto per il club, è stato sempre apprezzato e riconosciuto ed è qualcosa di speciale. Si può sempre andare da qualche altra parte, ma dove i tifosi si preoccupano per te, è la cosa più importante. Per me non è una questione di soldi o altre cose, si tratta dei tifosi e per loro posso stare, ma staremo a vedere“.

(FourFourTwo)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy