TS – Inter, festa mesta comunque vada. Con l’Empoli in gioco 50 milioni

Le considerazioni dei colleghi sulla squadra nerazzurra

di Daniele Vitiello, @DanViti
live napoli Inter
Archiviata la sconfitta di ieri sera a Napoli, l’Inter ha bisogno di pensare immediatamente al prossimo ed ultimo match di stagione, in casa contro l’Empoli. I colleghi di TuttoSport sottolineano: “L’attualità per Spalletti proietta già la mente alla partita con l’Empoli quando i nerazzurri troveranno una squadra che ha vinto le ultime tre gare in campionato (con Fiorentina, Samp e Torino) e che sgomita ancora per salvarsi. Comunque vada, sarà una festa mesta perché i presupposti per la stagione erano ben altri. Le ultime settimane sono fotografia di un’Inter in rottura prolungata, capace di battere (stentando) Chievo e Frosinone e, soprattutto, di fallire uno dopo l’altro tutti i match point per la Champions avuti a San Siro, dove sono sfilate tutte le avversarie dirette per le posizioni di rincalzo alle spalle di Juve e Napoli. Domenica sera si vedrà se Pollicino Spalletti avrà fatto bene i suoi conti: è certo che saluterà, ma farlo dopo una disfatta ridisegnerebbe fortemente al negativo la sua parabola in nerazzurro. Un tracollo che minerebbe alle fondamenta pure il lavoro di Antonio Conte, anche perché Suning (che già imporrà a Piero Ausilio di realizzare 30 milioni di plusvalenze entro il 30 giugno) sconterà dalla campagna acquisti i 50 milioni di mancati introiti dalla Champions nel caso in cui non arrivasse il 4° posto”
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy