Un finto documento inganna tutti: Walter Samuel acquistato dai Rossoneri

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Un colpo al cuore dei tifosi nerazzurri. Nelle scorse settimane si era diffusa una strana notizia di mercato, in rete, che parlava di un passaggio di Walter Samuel dal Basilea ai Rossoneri. All’AC Milan? No, in realtà Rossoneri è il nome di una squadra di un cantone nella provincia di Basilea. E no, non c’era nulla di vero in questa bufala. L’ha commentata anche il presidente del club Rossoneri, Dario Mulas (Dorfklubs AC Rossoneri), non senza una vena di rammarico: “Sarebbe stato troppo bello per essere vero.” Addirittura qualcuno aveva messo in giro la foto di un documento che (molto ben fatto) documentava il trasferimento del Muro argentino presso l’AC Rossoneri. Un documento che in molti hanno preso per vero.

Il presidente svizzero ha aggiunto: “Altri presidenti mi hanno fatto i complimenti per il super trasferimento. Quando ho provato a spiegare loro che si trattava di una bufala non mi hanno creduto, pensavano volessi mantenere il segreto.” La stampa svizzera ha specificato come il termine Rossoneri definisca in Italia il Milan, acerrimo rivale della ex squadra di Walter Samuel, l’Inter. Samuel, invece, lascerà semplicemente il calcio e il Basilea per fare ritorno a Milano (leggi qui).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy