Valentini: “Mancini? Deve essere cauto e non permaloso. I centri tecnici sono un bluff”

Queste le parole dell’ex direttore generale della Federcalcio

di Daniele Vitiello, @DanViti

Durante l’appuntamento settimanale con la rubrica “La Giovane Italia”, su RMC Sport, è intervenuto Antonello Valentini, ex direttore generale della Federcalcio: “Mancini? E’ un tecnico capace, che sicuramente può far bene ma deve capire qual è la realtà che lo circonda. Si trova sul pennone più alto della Nazionale italiana, bisogna esser cauti e non permalosi come Ventura. Rispettare giocatori, giornalisti, avere un modo di fare da allenatore di tutta Italia. Purtroppo la Nazionale è di tutti quando si vince e diventa subito orfana quando si perde. Il discorso seconde squadre è giustissimo. Peccato ci si arrivi in maniera un po’ affannosa e frettolosa. Bisognava coinvolgere tutti i protagonisti di questa faccenda. I centri tecnici aperti negli ultimi anni sono un autentico bluff. Sono aperti una volta alla settimana per due ore. A cosa servono? A nulla. Bisogna prendere esempio da Nazioni virtuose come Svizzera e Belgio che hanno creato delle vere e proprie Academy per valorizzare i propri giovani. Non a caso sono tra le prime nazioni al Mondo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy