Giornale – Arbitri narcisisti, un po’ di scuola in più ci vorrebbe. VAR, quanti dubbi

Che polemica intorno al VAR

di Marco Macca, @macca_marco

Dopo il rigore solare negato a Ivan Perisic durante il secondo tempo di Inter-Parma, si è inevitabilmente riaccesa la polemica sull’utilizzo del VAR da parte degli arbitri. Queste le considerazioni di Riccardo Signori, giornalista de Il Giornale:

Gli ultimi risultati cominciano a metterne in dubbio l’efficacia e perfino la necessità d’uso (…). Gli uomini stanno creando dubbi e scetticismo, che siano al monitor o in campo: arbitri in senso generale (…). L’unica oasi di tranquillità vien concessa dal riscontro dei fuorigioco, compresi quelli millimetrici che tanto male fanno a pregevoli gol annullati. Magari andrebbe rivisto il concetto millimetrico (…). Ecco, allora, mettiamoci il cuore in pace: il Var non sarà abolito, indietro non si torna. Però non va nemmeno usato a discrezione del narcisismo arbitrale. Sennò meglio lasciar perdere e che i signori del fischietto si carichino di ogni responsabilità. O, forse, anche per loro ci vorrebbe un po’ di scuola in più? Forse, ma non va detto di questi tempi“.

(Fonte: il Giornale)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy