Vecino out, con l’Udinese tocca a Gagliardini. L’uruguaiano potrebbe rientrare già col Chievo

Il centrocampista dell’Inter non sarà disponibile contro l’Udinese

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Alla vigilia della sfida con l’Udinese, l’Inter perde una pedina importante come Matias Vecino. Il centrocampista  ha rimediato una contrattura al retto femorale della coscia destra, infortunio non particolarmente grave, ma che lo costringerà a rimanere fuori questa sera. Come spiega Tuttosport “Secondo le prime stime dei tempi di recupero, Vecino potrebbe essere disponibile già per la prossima giornata complice anche la collocazione della partita col Chievo nella finestra del lunedì sera che quindi concede qualche ora in più rispetto alla gara nel fine settimana. A quel punto entreranno in gioco le valutazioni di allenatore e staff medico sull’opportunità di schierare il numero 8 già contro i gialloblu matematicamente retrocessi oppure di preservarlo fino alla trasferta di Napoli al penultimo turno. Tenendo presente che all’Inter servono tre vittorie su quattro per essere sicura di andare in Champions, quindi ogni partita diventa fondamentale a prescindere dalla caratura dell’avversario”. 

“Oggi a Udine dovrebbe essere Gagliardini il sostituto di Vecino che nelle ultime uscite dell’Inter è stato uno dei giocatori più positivi, soprattutto nella posizione di trequartista. Per il resto confermata la squadra titolare con il solito dubbio tra Icardi e Lautaro (favorito il secondo)”, si legge sul quyotidiano
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy