Volpi (Inter): “Dati chiari, risultati e infortuni sono collegati. Quando il Leicester…”

Volpi (Inter): “Dati chiari, risultati e infortuni sono collegati. Quando il Leicester…”

Il responsabile sanitario dell’Inter era presente al congresso sulle “Lesioni traumatiche del calciatore professionista”

di Gianni Pampinella

Al Palazzo Ducale di Genova si è svolto il congresso sulle “Lesioni traumatiche del calciatore professionista”, era presente anche Piero Volpi, responsabile sanitario dell’Inter. Proprio Volpi ha sottolineato un dato molto interessante: “Quando hanno vinto la Premier, sia il Leicester sia il Chelsea hanno avuto un numero di infortuni inferiore alla media degli altri club a dimostrazione di quanto sia stretto il collegamento tra gli infortuni e i risultati. Quando c’è armonia e una comunicazione fluida è più facile risolvere i guai. Lo staff medico deve aggiornarsi continuamente e avere credibilità assoluta. C’è una prevenzione primaria, uguale per tutti. E poi c’è una prevenzione secondaria che è individuale e dipende dall’anamnesi dei giocatori. Naturalmente il medico deve essere un po’ psicologo, perché ogni atleta ha la propria testa e la propria sensibilità“.

(Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy