Yaya Touré: “Frustrato per le poche presenze? Guarda la mia faccia, se lo fossi direi…”

Il centrocampista del City ha così commentato dopo la vittoria in Champions col Feyenoord

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Yaya Touré sta trovando poco spazio in questa stagione col Manchester City. Il centrocampista ivoriano, ieri, è sceso in campo da titolare nella sfida di Champions League contro il Feyenoord e ha così risposto a chi gli ha chiesto se volesse giocare con maggiore continuità: “Vuoi che io giochi? Dillo all’allenatore. Guarda la mia faccia. Pensi che io sia frustrato? Mi sto divertendo? Sicuramente. Se fossi frustrato, pensa a quello che farei. Direi al manager: Non voglio stare in panchina, voglio andare a casa”. 

(Sky Sports)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy