Zazzaroni: “Il calcio riparte? Me lo auguro. E’ vero che ora ci sono altre priorità ma…”

Le parole di Zazzaroni sul tema della ripresa

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Intervenuto ai microfoni di Napoli Magazine Live, il direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni ha parlato così della ripresa del calcio:

“Sinceramente non so cosa accadrà per il calcio, anche perché ogni cinque minuti cambiano idea. Mi auguro che si possa ripartire perché ci sono centinaia di posti di lavoro in ballo e se si dovesse ripartire a settembre, credo che tantissimi non potranno più lavorare, sarebbe la morte di tutto il movimento. È vero che in questo momento ci sono altre priorità, così com’è vero che nessuno sa come e quando ripartire, per questo mi sembra davvero assurdo parlare di mercato, il vero problema è capire cosa ritroveremo eventualmente tra tre, quattro mesi”.

SU MERTENS – “Il gesto di De Laurentiis, di acquistare la maglia di Mertens messa all’asta, non credo possa chiarire il futuro del belga, ripeto, siamo in una nebulosa, in attesa di rivedere un po’ di luce. Capisco che ci sono tifosi che vorrebbero parlare di mercato, di partite, di futuro, ma purtroppo non c’è nulla di concreto e la situazione che si prospetta nelle prossime settimane, non è per niente chiara e rassicurante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy