Zeman: “Cina? Nessuna offerta, ma non ci andrei. Totti il più grande, su Balotelli…”

L’ex tecnico del Lugano ha parlato delle offerte dei cinesi e del capitano della Roma

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Dopo l’esperienza in Svizzera, al Lugano, Zdenek Zeman è attualmente senza squadra ma non è detto che la sua carriera si terminata. Intervistato da Radio 2 ha rivelato che potrebbe tornare: “Qualche offerta l’ho avuta ma devo trovare una squadra in cui si può lavorare, dove il presidente non pensa alla formazione. E oggi ce ne sono pochi…”.

Sulle offerte dalla Cina: “Di offerte non ne ho avute, ma anche se fosse non ci andrei. Non ho bisogno di soldi, per mangiare ne ho ancora”. Il tecnico boemo ha parlato anche di un suo ex giocatore, Totti, e di Balotelli: “Ho allenato tanta gente brava, ma in Totti c’è qualcosa di più e si vede se gioca ancora in quel modo a 40 anni. Balotelli? Ci hanno provato in tanti e forse neanche io sarei riuscito a farlo rendere al meglio. Sicuramente è un talento, ma ne ho visti tanti di talenti come lui che poi non sono riusciti a emergere perché non sapevano stare in mezzo al sistema”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy