Zeman:”Ringrazio i giocatori, ora testa alla prossima. Basta fumare se ci salviamo? No…”

Il tecnico del Pescara ha parlato dopo la vittoria per 5-0 al Genoa

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Prima partita per Zeman sulla panchina del Pescara e prima vittoria. Gli abruzzesi battono il Genoa per 5-0 esprimendo anche un buon calcio. Queste le parole del tecnico: “Tre allenamenti sono pochi. Devo ringraziare i giocatori che hanno dato tutto per sbloccare la situazione. Ora pensiamo alla prossima”.

Smette di fumare per la salvezza?
“No fammi fumare ancora. Ogni tanto me ne accendo una”.

Gol zemaniani?
“Il secondo non tanto, perché ci ho sempre provato negli anni ma non ci sono mai riuscito. Ho dato solo una piccola base, ma hanno fatto tutto loro. Sono contento per la vittoria che era importante per la psiche. Ora cerchiamo di migliorarci”.

C’è margine per salvarsi?
“Mi davano del traditore qua, ma quando chiama la Roma è difficile rifiutare. Ora sono tornato che avevano bisogno e sono a disposizione. Non dipende solo da noi, ma anche dagli altri. Se l’Empoli perde tutte le partite possiamo sperare, ma mi sembra complicato. Dobbiamo fare un campionato da Juve”.

(Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy