Argentina, il motivo incredibile e allucinante per cui Messi avrebbe fatto fuori Lo Celso

La ricostruzione del Clarin, quotidiano argentino, complica l’immagine di Leo Messi all’interno della Seleccion

Un Messi padre padrone dell’Argentina. La ricostruzione del Clarin, relativa al ‘fracaso’ della Seleccion al Mondiale, conferma questa immagine del campionissimo del Barcellona come autentico e unico allenatore della Nazionale, con il potere di inserire o escludere dalla formazione chiunque volesse. Incredibile la versione, che arriverebbe dall’interno della Seleccion, relativa all’esclusione del giovane Lo Celso, con il talento del Psg relegato sempre in panchina.

“Lo Celso avrebbe battuto Messi con irrisoria facilità in una sfida di calcio-tennis e poi l’avrebbe umiliato con un tunnel clamoroso durante una seduta di allenamento. Questo avrebbe irritato pesantemente Messi, che avrebbe imposto a Sampaoli di non far giocare Lo Celso, fino a quel momento dato come possibile titolare all’esordio Mondiale”, si legge sul Clarin.

Ovviamente, l’entourage di Messi smentisce categoricamente questa ricostruzione. Molto si è discusso, in Argentina, anche sull’esclusione di Mauro Icardi, voluta per molti proprio da Leo Messi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy