FCIN1908 / Tronchetti: “Il Ronaldo vero è il nostro. Zhang? Più sta a Milano meglio è. Mou e Messi…”

Altre parole dell’ad Pirelli sull’Inter e Ronaldo

«Ronaldo quello vero è il nostro, ma CR7 ha portato di non poter dire nulla di negativo di Ronaldo e della Juventus. E’ un grande campione». Marco Tronchetti Provera a San Siro ha parlato del brasiliano e del portoghese, il primo simbolo della Pirelli ai tempi in nerazzurro, era stata iconica la foto che lo rappresentava come il Cristo Redentore di Rio de Janeiro e lo scatto era stato accompagnato dallo slogan ‘La potenza è nulla senza controllo’. L’ad della Pirelli poi ha parlato anche di Suning: «Steven Zhang sta a Milano la metà del suo tempo, se ci sta un po’ di più ancora meglio, l’Inter è una buona squadra, deve essere un’ottima squadra. Dopo il derby bisogna continuare con la Lazio e dopo, il derby l’ha salvata in quel momento l’Inter, ma serve continuità nelle prossime partite, ce ne sono ancora tante da giocare. Icardi-Spalletti? Giriamo pagina. Messi all’Inter? Una voglia che ho da tanti anni, non lo dico più. Il calcio è la bellezza di un colpo di genio di un giocatore, avere un campione in campo cambia lo spirito con chi si va allo stadio. Messi è uno dei sogni di chiunque sportivo. Mancini ct? E’ stato un grandissimo calciatore, ama il calcio e quello che abbiamo visto in Nazionale è straordinario. Mourinho? E’ stato all’Inter in totale simbiosi con società e tifosi. Rivederlo all’Inter? Se dicessi qualcosa rischierei il pasticcio».

(Fonte: FCINTER1908.IT, dal Meazza Eva A. Provenzano e Andrea Della Sala)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy