Inter, più competizioni e più soluzioni: Spalletti lancia difesa a tre e valorizza Lautaro

I due argentini insieme offrono una soluzione importante a Spalletti e la difesa a tre è l’alternativa su cui lavorare in questa fase

Luciano Spalletti sta sperimentando in questo inizio di stagione anche la difesa a tre. E’ l’alternativa a quattro che permette ai nerazzurri di avere più soluzioni in vista di un anno nel quale ci saranno da affrontare diverse competizioni. La difesa titolare, quando si giocherà a tre, sarà composta da Skriniar, Miranda e de Vrij: il brasiliano rientrerà alla Pinetina nei prossimi giorni dopo le fatiche del Mondiale e dovrà adeguarsi agli altri due difensori che intanto stanno affinando la loro intesa. Con la difesa a tre, spiegano a Skysport, giocherebbero a centrocampo D’Ambrosio (alternative Karamoh e Candreva), Brozovic, Gagliardini e Perisic (alternative Dalbert e Asamoah) e così in avanti, sulla stessa linea e dietro alle spalle di Icardi, giocherebbero Nainggolan e Lautaro Martinez. 

inter

IL VICE ICARDI – A lui il compito di essere un vice Icardi, quello che sono stati negli ultimi quattro anni Palacio, Guarin, Jovetic, Eder e negli ultimi tempi Brozovic e Perisic. Far giocare il neo giocatore nerazzurro vicino a Maurito potrebbe essere un’alternativa importante all’unica punta e fornirebbe a Spalletti un appiglio nelle giornate difficili, quando ci sarà da spingere, quando ci sarà da giocare più partite in poco tempo. Questa la tabella sui gol segnati dai vice dell’attaccante argentino negli ultimi anni.

 

vice icardi

(Fonte: SS24)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13485233 - 2 anni fa

    in questa formazione metterei Asamoah a sinistra e Perisic a destra. sarebbe una soulzione da provare nelle amichevoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy