LA Galaxy, Ibrahimovic: “Ho vinto ovunque, ho vinto sempre. Posto diverso, stesso Zlatan”

Zlatan Ibrahimovic si presenta ai Los Angeles Galaxy: “Voglio continuare a vincere trofei, è nel mio DNA”

Zlatan Ibrahimovic ha firmato il suo contratto con i Los Angeles Galaxy e si è presentato al suo nuovo club e ai suoi nuovi tifosi nella prima intervista da “americano”: “Ho deciso di firmare perché penso che sia il posto giusto per me. Penso di avere ancora tanto da dare e posso dar loro molto. E poi è la migliore squadra degli Stati Uniti, non ci sono stati dubbi. Le mie aspettative sono molto alte, metto sempre molta pressione addosso a me. Chiedo molto a me stesso, nel gioco, e molto a me stesso come persona, è una questione di responsabilità. Posso dare e ricevere molto con tutta l’esperienza che ho maturato e la condividerò con gli altri giocatori. Spero che le cose vadano come desidero e che tutto l’ambiente possa essere felice grazie alle vittorie. Mi sento bene, mi sto allenando duramente. È da un po’ che non gioco e la cosa mi è mancata molto, voglio giocare. Voglio ottenere tutti i miei obiettivi, ho vinto ovunque sono andato, è nel mio DNA vincere, non c’è alcuna fortuna, non c’è un momento speciale, io sono così e voglio portare questa mentalità in questa nuova sfida. Posto diverso  ma stesso Zlatan”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy