Mourinho: “Champions? Solo 4 squadre sono sempre lì. Quelle come la mia Inter invece…”

Jose Mourinho parla di mentalità e si riferisce alle squadre che costantemente arrivano ai quarti di Champions

“L’eredità nel calcio è fatta di investimenti del passato, di giocatori con una certa mentalità che un allenatore poi si ritrova. Otamendi, De Bruyne, Fernandinho, Silva, Sterling, Aguero, sono investimenti del passato, non degli ultimi due anni. E chi verrà al posto mio al Manchester United troverà giocatori come Lukaku, Matic, giocatori con una mentalità diversa. Nei quarti di Champions ci sono 4 squadre che sono sempre li’, Barcellona, Real Madrid, Juventus e Bayern Monaco, poi ci altre che ogni tanto appaiono, come fu la mia Inter o il Monaco la scorsa stagione. Quelle quattro squadre sono sempre lì per una ragione, non è un caso”. Jose Mourinho giustifica così il risultato del suo Manchester United in Champions League, dopo la clamorosa eliminazione contro il Siviglia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy