VIDEO FCIN1908 / Veron: “Per diventare giocatori migliori bisogna avere fame. Zanetti e Cambiasso…”

Le parole di Veron al Festival della Gazzetta dello Sport

Avere cattiveria e fame è importante per arrivare a grandi traguardi e ad alti livelli. A confermarlo è Juan Sebastian Veron nel Festival della Gazzetta dello Sport:

“Io credo molto nella fame e nella voglia di diventare il miglior giocatore possibile. Se non hai fame, puoi essere cattivo o giocare bene ma alla fine sarai uno in più. Per essere un campione e fare strada in grandi squadre, non basta essere cattivi – Hernan era cattivo sotto porta, Javier era cattivo sulla fascia, Cuchu era molto intelligente, Diego faceva gol , avevano tutti fame. Queste doti li hanno portati a diventare grandi giocatori, giocare in grandi squadre e a vincere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy