Dalla Spagna – Incontro Zanetti-Simeone, l’Inter aspetterà il Cholo ed è pronta a…

Dalla Spagna – Incontro Zanetti-Simeone, l’Inter aspetterà il Cholo ed è pronta a…

L’allenatore dell’Atletico Madrid è uno dei primi nomi sulla lista dell’Inter per la prossima stagione

2 commenti

Il nome di Diego Pablo Simeone, com’è ormai noto, circola con insistenza attorno all’ambiente Inter. I nerazzurri sono alla ricerca di una guida forte e di grande spessore internazionale per iniziare un ciclo tutto nuovo, con un progetto ambizioso e pronto a decollare anche grazie alla potenza economica del gruppo Suning. E, se la prima scelta sembrerebbe ancora Antonio Conte, l’argentino è uno dei profili preferiti dalla società nerazzurra. L’allenatore dell’Atletico Madrid ha un contratto fino al 2018 con i Colchoneros e la sua intenzione sarebbe quella di rimanere in Spagna, a patto che la società gli prometta sostanziosi investimenti in vista della prossima stagione.

Su Simeone è forte anche l’interesse del Paris Saint-Germain, che probabilmente chiuderà la sua esperienza con Emery e che è alla ricerca di un nuovo allenatore di prestigio, proprio come l’Inter. I parigini, pertanto, potrebbero presto trasformarsi in un rivale temibile per i nerazzurri, anche perché possono contare su un probabile alleato come Andrea Berta, attuale direttore sportivo dell’Atletico Madrid e prossimo dirigente proprio del PSG. Il rapporto fra Berta e Simeone è ottimo e l’italiano starebbe provando a convincere il tecnico a raggiungerlo in Francia. La missione del futuro dirigente del PSG potrebbe essere disturbata proprio dall’Inter che, secondo Mundo Deportivo avrebbe incontrato di recente lo stesso Simeone nella persona del vicepresidente, Javier Zanetti, rassicurandolo di essere la prima scelta della società in vista della prossima stagione. Zanetti, ex compagno di squadra dell’argentino all’Inter, avrebbe confermato che Suning avrebbe tutte le intenzioni, eventualmente, di aspettare la decisione definitiva del Cholo riguardo al suo futuro e, in caso di apertura, di affondare il colpo per portarlo a Milano.

(Fonte: Mundo Deportivo)

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. dvario5_137 - 4 mesi fa

    Il ciclo dell’Atletico, nel suo acme, è finito..Simeone starebbe ad amministrare il 3 posto nazionale e fra i primi 8 in Europa…non sarebbe,comunque ,più stimolante un’avvetura a Milano? peggio di così la squadra non potrà fare…con tutto i l rispetto,non è come tornare a Catania..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13377442 - 4 mesi fa

    sembra più una società di immagine che di concreto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy