Modric ha chiesto di andare all’Inter ma deve forzare: venerdì vede Perez. E intanto il Real…

Modric ha chiesto di andare all’Inter ma deve forzare: venerdì vede Perez. E intanto il Real…

Tutte le novità sulla trattativa Modric-Inter: premi F5 per aggiornare

di Redazione1908

Luka Modric e l’Inter. Una storia d’amore complicata, con Florentino Perez e il Real Madrid a cercare di impedirla. Notizie che si rincorrono dalla Spagna e dall’Italia, aggiornamenti e situazioni che cambiano di minuto in minuto. Fcinter1908 segue tutte le evoluzioni della trattativa dell’anno, per quanto riguarda i nerazzurri, ora per ora:

ORE 23:37Il giorno giusto per l’incontro Modric-Perez puó essere venerdì, Perez permettendo visto che non è nuovo a cambi di programma. Perché attendere e far passare giorni mira ad ammorbidire la posizione di Modric, prendere tempo è l’idea del Real Madrid. Con la speranza di ricomporre la frattura con Luka. Perché il croato vuole andare via: idee chiare, ha chiesto di essere liberato per l’Inter anche durante il faccia a faccia con José Angel Sanchez a Valdebebas, dopo l’allenamento di oggi con i suoi agenti in attesa dalle parti della lussuosa Moraleja. Il Real è stato ancora rigido, vuole tenere Luka ma c’è un gentleman agreement in ballo.

Ecco perché l’incontro con Florentino sarà quello davvero determinante, l’Inter aspetta e spera in quel patto tra Modric e Perez. Toccherà al giocatore forzare per far crollare il muro blanco che ad oggi resiste ma con qualche crepa… tanto che la dirigenza madridista si è informata sul possibile erede del croato, Eriksen e Thiago Alcantara sono due ottime idee. E venerdì puó essere la volta buona perché il giovedì di Perez è dedicato al Courtois day. Palla a Luka, il Real resiste e prende tempo, l’Inter è pronta e freme da giorni ma passa tutto da Perez: per Modric è il weekend da dentro o fuori (Di Marzio)

ORE 23:15 – Al Real Madrid non è piaciuto che Modric non si sia esposto fin qui, ormai sono 10 giorni che si parla di questa operazione. Adesso il Real si aspettava un segnale che non è arrivato, anzi il croato ha intenzione di ribadire la sua volontà di fare un’esperienza diversa. A Madrid, anche i tifosi, si aspettavano una presa di posizione positiva da Modric, questo è un indizio positivo per l’Inter. (Sky Sport)

ORE 23:13 – L’incontro potrebbe essere davvero venerdì, visto che domani è il giorno di Courtois (Sky)

ORE 23:12 – Affare Modric in stand-by: il colloquio tra il giocatore croato e Sanchez non ha prodotto grandi novità e Perez crede di riuscire a trattenerlo. Ad oggi, restano due strade possibili: Modric potrebbe fare un altro tentativo per liberarsi ma Perez potrebbe decidere di rilanciare l’offerta fatta dall’Inter, alzando la posta in palio a 12/15 mln a stagione. (Pedullà)

ORE 23:08 – Domani ci sarà la conferenza stampa di presentazione di Courtois, quindi potrebbe essere un modo per far slittare ulteriormente il confronto tra Modric e Florentino Perez. La strategia del Real è attendista: questo potrebbe significare anche un pizzico di paura in più. (Sky Sport)

ORE 23:07 – L’incontro tra Modric e Florentino Perez oggi non c’è stato. Il Real Madrid sta prendendo tempo per cercare di far scemare la questione Inter. Modric all’Inter ha detto che avrebbe detto a Florentino di voler lasciare il Real Madrid e provare la nuova esperienza nerazzurra. Ora tocca a Modric, l’Inter ha fatto tutto il possibile. Il Real ha una strategia attendista (Sky)

ORE 22:03 – Anche a Bein Sports Espana si parla del possibile addio di Luka Modric al Real Madrid: “E’ possibile che già domani si veda faccia a faccia con Florentino Perez. E’ ovvio che sia anche una questione di soldi ma non solo. Modric è appena stato eletto Pallone d’Oro del Mondiale. L’Inter gli assicura non solo più soldi, gli sta assicurando il futuro da qui a 6 anni, è un contratto da 4 anni in Italia con altri 2 anni in Cina. E con un ingaggio più alto di quello del Real Madrid. Modric vorrà anche restare al Real Madrid ma vorrà parlare con il presidente per sentire la sua offerta”.

Modric Bein Sports

ORE 20:40 – Ad ora non è stato ancora fissato nessun incontro tra Florentino Perez e Luka Modric. La sensazione è che il Real Madrid stia cercando di prendere tempo, più tempo passa più magari Modric si riabitua al clima di Madrid e ha meno modo di parlare con i suoi agenti. Anche quella di non fissare un appuntamento con Modric, fa parte della strategia. (Sky Sport)

ORE 20:34 – Non è stato ancora fissato l’incontro tra Modric e Florentino Perez: l’unica possibilità che l’Inter possa chiudere l’operazione è che Modric vada alla rottura con le merengues, deve chiedere ufficialmente la cessione (Sky)

ORE 20:32 – Luka Modric si è allenato regolarmente oggi al centro sportivo del Real Madrid a Valdebebas. Secondo la stampa madrilena nelle prossime ore il centrocampista croato incontrerà i vertici del club, anche se è più facile che il faccia a faccia con il presidente Florentino Perez, di rientro con la squadra dalla touree statunitense, si svolga domani. Intanto il club spagnolo sembra pronto ad adeguare il contratto che lega Modric al Real fino al 2020, anche per respingere il corteggiamento dell’Inter, società pronta a offrire un ingaggio più alto di quello che percepisce attualmente a Madrid. “Marca” ricorda che la posizione del club campione d’Europa non cambia: Modric non verrà ceduto per meno di 750 milioni di euro. Concetto ripetuto dal tecnico Lopetegui (La Repubblica)

ORE 20:12Modric vuole l’#Inter non solo per i 60 milioni nei prossimi 6 anni, ma-come #CR7-convinto sia arrivato il momento di una nuova sfida. Tutto dipende nelle prossime ore dalla rigidità o meno di Florentino (contratto fino 2020). Per ora Sanchez n.2 del Real è per il no”. Così Angelo Mangiante di Sky Sport.

ORE 19:20 – Luka Modric ha incontrato oggi José Angel Sanchez, numero due del Real Madrid. Il primo incontro ha segnato un nulla di fatto, o meglio un “ribadire” le rispettive posizioni: Modric ha detto di voler andare, Sanchez ha risposto che la volontà del club è quella di trattenerlo. Modric vuole incontrare il presidente blanco Florentino Perez e il faccia a faccia potrebbe avvenire non domani, ma venerdì o sabato, quando peraltro l’Inter sarà a madrid per l’amichevole con l’Atletico (Gazzetta dello Sport)

g

ORE 19.12 – Se Modric non sbatte i pugni sul tavolo difficilmente il giocatore sarà liberato. Lui sta spingendo, ma l’incontro di oggi con Sanchez viene letto come un segnale di conferma sulla volontà del Real Madrid di trattenerlo nonostante lui voglia andarsene. Si aspetta comunque l’incontro con Florentino Perez. Tra stasera e domani il confronto diretto tra i due sarà il passaggio determinante, c’è da convincere il presidente, altrimenti sarà difficile convincere il Real a lasciarlo partire. L’Inter ha fatto tutto per potersi avvicinare al calciatore: i nerazzurri sono pronti a prenderlo, sanno già quanto dovranno spendere. Più che arrivare ad essere una meta concreta per il calciatore l’Inter non poteva fare. Ora tocca a lui. (SkySport)

ORE 19:04 – Nell’incontro tra Modric e Jose Angel Sanchez sono state ribadite le due posizioni: Modric vuole andare via, il Real non vuole cederlo. La sensazione diffusa è che se non dovesse esserci una forzatura da parte di Modric, l’impresa dell’Inter risulterebbe impossibile (Sky)

ORE 18:11  – Qualora dovesse arrivare Modric si potrebbe pensare ad una cessione di altri centrocampisti: antenne dritte sui possibili addii di Vecino e Borja Valero. Per l’uruguaiano si registrano interessi da club inglesi: il mercato in Inghilterra chiude domani e potrebbe ancora arrivare un’offerta. (Sky)

ORE 18:05 – Luka Modric fa sul serio: vuole l’Inter. Oggi si è presentato regolarmente a Valdebebas con la promessa di avere a breve una risposta dal Real. Nel pomeriggio ha incontrato José Angel Sanchez, numero due del club. Il primo incontro ha segnato un nulla di fatto, o meglio un “ribadire” le rispettive posizioni: Modric ha detto di voler andare, Sanchez ha risposto che la volontà del club è quella di trattenerlo. Modric vuole incontrare il presidente blanco Florentino Perez e tutto lascia presagire che il confronto ci sarà domani (Gds)

ORE 17:33 – Aggiornamento da Sky: il Real Madrid ha fatto sapere a Modric tramite Jose Angel Sanchez di non volerlo far partire. Il Real Madrid fa muro e non vuole cedere il croato, questa la comunicazione del braccio destro di Perez al centrocampista. A questo punto l’unica speranza è che Modric convinca Florentino Perez nel faccia a faccia previsto per stasera o domattina (Sky Sport).

ORE 17:10 – In attesa di notizie da Madrid nella sede di Corso Vittorio Emanuele è rimasto solo Gardini, Ausilio è uscito perché sta lavorando anche su altre trattative come quella per Keita che si dovrebbe sbloccare tra oggi e domani (Sky).

ORE 17:05 – Luka Modric sta aspettando nella sua casa di Madrid il ritorno in Spagna del presidente Florentino Perez. Intanto, il croato ha salutato il connazionale Kovacic, che si trasferirà al Chelsea.

ORE 16:33 – Altro messaggio social del Real Madrid, che ha accolto il ritorno agli allenamenti di Luka Modric e ha postato il video della prima seduta del croato. Un messaggio di “normalità” da parte del club blanco, nonostante il caos che aleggia sul futuro di Modric.

ORE 16.14 – Con il passare delle ore aumenta l’attesa per il possibile arrivo di Modric all’Inter. Serviranno le prossime ore per capire se ci saranno passi in avanti. I dirigenti nerazzurri sanno che sarà decisivo l’incontro con Perez e aspettano solo quello. Intanto il giocatore ha visto Sanchez e gli ha ribadito che vorrebbe andare via, servirà però il confronto con il presidente. A Madrid c’è l’intero entourage che aspetta il numero uno del Real che viaggia su volo privato dagli States ed è atteso in serata nella capitale spagnola (Sky).

ORE 15:58 – Il Real Madrid, intanto, ha fatto rientro in Spagna dalla tourneé negli Stati Uniti. E’ conto alla rovescia per l’incontro tra Perez e Modric.

ORE 15:38 – Aggiornamenti dal quotidiano madrileno AS: “Luka Modric ha dei dubbi e il suo caso non è affatto chiuso, malgrado il messaggio del Real Madrid, che ieri ha pubblicato la sua foto con la nuova divisa. Modric non vuole fare atti di ribellione come Cristiano Ronaldo o Kovacic ma c’è il caso Modric. Il croato ha un’offerta allettante dall’Inter e sta pensando di andarsene. Le due parti, Modric e il Real, possono ancora arrivare ad un accordo”.

i

Ecco i fattori che stanno facendo vacillare Modric:

  • OFFERTA ECONOMICA: l’Inter offre 10 milioni netti contro i 6,5 che prende Modric al Real
  • CINA: l’Inter offre a Modric la possibilità di giocare, dopo i 4 anni in nerazzurro, nel Jiangsu. Offerta totale: 60 milioni in 6 anni
  • ETA’: Modric farà 33 anni a settembre, è al top e consapevole che questo sarà l’ultimo grande contratto della sua vita
  • TITOLI: Ha vinto tutto con il Real, ha voglia di nuove sfide sportive
  • CRISTIANO RONALDO: La sua partenza ha colpito Modric. E poi c’è stato anche l’addio di Zidane, con cui ha avuto sempre un gran rapporto
  • ITALIA: Modric ha brillato in Inghilterra e in Spagna, vorrebbe dimostrare di poterlo fare anche in Italia, il che lo consacrerebbe come uno dei più grandi in assoluto

ORE 15:25“Nel caso al Real dovessero concedere l’aumento a Modric ci sarà un viavai spettacolare al Bernabeu. Il giorno dopo già mi vedo tutta la rosa a chiedere lo stesso trattamento e Florentino avrà gli incubi”. Così Manolete, giornalista di AS, sulla vicenda Modric.

ORE 15:11 – Modric ha incontrato il braccio destro di Perez, José Angel Sanchez. Perez arriverà più tardi, è previsto in tardi serata il suo arrivo a Madrid. Un primo contatto diretto tra Modric e il Real c’è stato: le posizioni sono chiare, il giocatore vuole una nuova avventura, chiede il rispetto del patto che aveva fatto con il presidente del club madrileno. L’Inter al momento è in una fase di attesa, ma ha già l’accordo con il giocatore. (Sky)

ORE 15:00 – Al momento, la permanenza al Real di Modric rimane l’opzione favorita sulle lavagne internazionali, a 1,20, mentre la partenza è offerta a 4,30. È qui che entrano in gioco i nerazzurri, dati a 4,50 e in pratica l’unica alternativa plausibile, visto che per Juventus e Paris Saint Germain – le altre due big in elenco – l’offerta sale a 11,00 e 15,00.

ORE 14:35 – Anche il quotidiano AS dà per certo il prossimo vertice tra Modric e Florentino Perez. Il croato vuole lasciare il Real, sedotto dall’offerta dell’Inter fino al 2022. Il club blanco, però, sembra disposto a concedergli un aumento, con relativo rinnovo,  ma non a lasciarlo andare. Decisivo sarà il faccia a faccia.

as

ORE 14:28 – A Madrid c’è anche Beppe Riso, che fa da intermediario per l’Inter: sarà lui a tenere costantemente in contatto Ausilio

ORE 14:17 – Florentino Perez ancora non è tornato in Spagna. A Madrid invece sono già presenti l’agente Vlado Lemic e l’intermediario Giuseppe Riso che mantiene vivi i contatti con l’Inter in queste ore di attesa in vista dell’incontro con Perez (Di Marzio).

 ORE 14:11 – Luka Modric ha lasciato il centro sportivo di Valdebebas, centro di allenamento del Real Madrid, un’ora dopo i suoi compagni di squadra. Il croato si è allenato stamattina ma poi è rimasto all’interno del centro sportivo. Il perché si scoprirà nelle prossime ore, quando sarà più chiara la posizione assunta da Modric, in forma definitiva, nei confronti del club blanco. E la risposta dei campioni d’Europa (Sky)

ORE 14:06 – Situazione costantemente in evoluzione, mentre l’Inter aspetta. Luka Modric ha lasciato qualche minuto fa il centro d’allenamento del Real Madrid di Valdedebas, dopo aver svolto (prima in campo, poi in palestra) la seduta mattutina con i reduci del Mondiale della squadra (il resto dei compagni arriverà a breve con Lopetegui dagli USA). Mentre tutti lasciavano il centro tecnico, però, Modric si è trattenuto fino, appunto, a qualche minuto fa. Da capire, a questo punto, se ci sia già stato un primo confronto con Josè Angel Sanchez, braccio destro di Florentino Perez, per ribadire la volontà di lasciare il Real Madrid e passare all’Inter. Il tutto, prima dell’incontro più importante, quello con Perez, che si terrà più probabilmente domani dato che il numero uno della società madrilena arriverà a Madrid in serata. L’Inter è in attesa di una risposta dalla capitale spagnola: Ausilio e Gardini stanno lavorando in sede in attesa di notizie dall’entourage del croato. I due dirigenti nerazzurri sono impegnati anche su altri fronti come quello che porta a Keita, sempre più vicino a vestire la maglia interista.

IMG_1296

(Fonte: Sky Sport)

ORE 13:34 – “Luka Modric fa sul serio: vuole l’Inter. Oggi si è presentato regolarmente a Valdebebas con la promessa di avere a breve una risposta dal Real. Nel pomeriggio vedrà José Angel Sanchez, numero due del club. Ma lui insiste per vedere Florentino Perez e tutto lascia credere che il summit decisivo sarà domani. Mentre il mondo Blanco preme perché resti, lui anche ieri mattina ha ribadito con forza la volontà di trasferirsi all’Inter, parlando con i suoi familiari e gli agenti Mijatovic, Lemic e Riso, il rappresentante italiano di Modric e Vrsaljko (Gds)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy