Zhang jr deluso. Inter incompiuta: sarà rivoluzione. Vuole un top player: i nomi per il mercato

Zhang jr deluso. Inter incompiuta: sarà rivoluzione. Vuole un top player: i nomi per il mercato

Il presidente resta in stretto contatto con i collaboratori tramite mail e WeChat e si è detto dispiaciuto della sconfitta di Cagliari

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano
Sarà rivoluzione o in ogni caso ci saranno vari cambiamenti nell’Inter della prossima stagione. Ovviamente la rosa sarà rinforzata a seconda dell’obiettivo raggiunto alla fine di questo anno, cambia tutto con il raggiungimento della Champions League e ci sarebbero comunque diverse altre possibilità se si considera che si uscirà dal regime del settlement agreement. Steven Zhang, presidente dell’Inter, è rimasto molto deluso dalla sconfitta con il Cagliari: non è in Italia ma è in Cina per impegni con Suning, resta sempre in contatto con dirigenti e collaboratori attraverso le mail e WeChat, tornerà nella settimana del derby ma vuole una reazione immediata e un finale di stagione importante perché cambia il futuro dell’Inter in base ad esso.

MACCHINA INCOMPIUTA –L’Inter attuale è considerata una squadra incompiuta, ma non da buttare. In questi giocatori c’è fiducia, ma anche la consapevolezza che manchino “garra”, qualità, abitudine a vincere e leadership. Dovranno esserci degli innesti importanti, gente di spessore e personalità che dia qualcosa in campo e nello spogliatoio, soprattutto nei momenti difficili che anche la proprietà ha capito ad Appiano durano sempre troppo a lungo”, scrive il Corriere dello Sport che poi parla anche dei nomi. Marotta avrà carta bianca sul mercato e si cercherà di rinforzare soprattutto il centrocampo con l’arrivo di un top player: Modric, Kroos, Rakitic e Ndombele i favoriti e si vuole aggiungere al gruppo un elemento di grande prospettiva come Barella anche se bisognerà convincere con uno sforzo Giulini che pretende tanto. Partirà Icardi quindi servirà un altro centravanti: Lukaku piace tanto ma si guarda anche a Dzeko, Werner, Zapata e altri affari last minute. Difficile il riscatto di Cedric e si pensa quindi al nome di Darmian, ma la distanza sul prezzo c’è ancora con il club nerazzurro che offrirebbe 7-8 mln e lo United che ne chiede 12. 

(Fonte: Corriere dello Sport, 3-3-2019)
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13377442 - 3 mesi fa

    poveracci qui tifosi che vanno allo stadio x una società che non li merita

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy