CHIACCHIERE DA BAR, E NON SOLO…

CHIACCHIERE DA BAR, E NON SOLO…

Commenta per primo!

E’ incredibile. Avete presente le classiche frasi da bar, dove mentre immergi la tua “fresca pasta” alla marmellata nel cappuccio, ti viene un tremendo senso di nausea quando l’esperto di turno, in rigoroso dialetto lombardo, esclama: “L’Inter? Ma ul Genua lè una squadra de rat. Sarà minga un alenadur quel che gan in panchina. Tri atacant cuntra l’Inter lè dà manicomi. Poi in sto periodo si fortunà. Un gol da cen meter, una autorete, e un rigur minga da per ul fal de quel che la fa ul terz gol, su vun del Genua”. (L’Inter? Il Genoa è una squadra scarsa. Non sarà un allenatore quello che hanno in panchina. Ha messo tre attaccanti contro l’Inter, roba da manicomio. Poi ora come ora siete fortunati. Un gol da 100 metri, un autorete, e un rigore per un fallo di quello che ha fatto il terzo gol, su uno del Genoa). Purtroppo queste “chiacchiere da bar” ci stanno, ma è incredibile come vengano esclamate anche da alcuni scienziati del nostro calcio. Di colpo i rossoblù, fino a tre giorni fa la squadra che poteva arrivare in Champions, che aveva il miglior gioco e il miglior allenatore, la si considera di basso livello, una come tante altre e da mezza classifica. Se il nome dell’Inter, fosse tolto da quella gara, e fosse inserito il nome di qualche altro club italiano, le voci sarebbero state completamente diverse, partendo, ovviamente, dalle importanti opinioni degli allenatori distribuiti in tutti i bar d’Italia: “Te vist? Cinq a zero. Quest’an le dura per l’Inter. Te l’eri dì in està. Te vist quel lì a centrucamp? Quel lì lè un fenomeno. Lè in gamba, lè fort. Cià sun cuntent che quest’an vincium un quei cos”. (Hai visto? 5-0. Quest’anno per l’Inter è dura. Te lo avevo detto in estate. Hai visto quello che gioca a centrocampo? E’ un fenomeno. E’ in gamba è forte. Sono contento che quest’anno vinciamo qualche cosa”.) E gli interisti? Fanno colazione ridendo sotto i baffi disegnati dalla schiuma del cappuccino …

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy