ZITTI TUTTI, PARLA RECA: “CHE INTER, RAGAZZI!”

ZITTI TUTTI, PARLA RECA: “CHE INTER, RAGAZZI!”

Commenta per primo!

Mi sono divertita a intervistare il nostro direttore, Christian Recalcati, che ci racconta attraverso le sue risposte, come ha vissuto il derby, cosa si aspetta dalla stagione appena cominciata e ci svela anche su chi puntare….

Un commento sul derby e la tua esultanza più bella….

Perchè c’è stato il derby? Non ne parla nessuno. Si parla solo ed esclusivamente dell’abbigliamento estivo di Clarence Seedorf (il Milan dovrebbe solo fare un monumento ad un giocatore così invece di lasciarlo fuori per far giocare Ronaldinho). Non mi sarebbe piaciuto continuare a sentire discorsi sulla forza della beneamata, ma avrei letto volentieri dibattiti sulla inesperienza di Leonardo, sulla scarsa forma di Jankulovski, Gattuso, Zambrotta e Ambrosini, l’inutilità di Huntelaar, per non parlare di Ronaldinho. Bene, anzi benissimo Pato e Nesta.

“4 Pere”, come dici tu: quale il gol che ti ha fatto godere di più?

Non ci sono dubbi, il primo. “Mammamia” che azione. Lezione di calcio ai cuginetti..


Migliore in campo?

Stankovic.

Quale sarà secondo te la rivelazione dell’anno?

A parimerito dico Sneijder e Milito.


Un voto a Mourinho e Moratti per la campagna acquisti di quest’estate.

10 con lode. Che squadra, ragazzi!

Manca qualcosa a questa Inter?

Assolutamente no, nessun alibi quest’anno…


Cosa ti aspetti da questa stagione?

Minimo e sottolineo minimo il quinto scudetto consecutivo…

Ibra il 16 settembre ritorna a San Siro: che fai? fischi o ringrazi?

Faccio la telecronaca e tifo per l’Inter.

Champions o scudetto?

Prima lo scudetto, ma è difficile perchè la favorita è la Juve, come dicono tutti… Poi la Champions, e lì è un cammino difficilissimo…

Avversario più temibile in Italia e in Europa…

In Italia temo l’Inter, in Europa temo l’Inter..

Classifica cannonieri: su chi punti?

Samuel Eto’o e Diego Milito. Che coppia!
 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy