A GENNAIO PANDEV, A GIUGNO FABREGAS

A GENNAIO PANDEV, A GIUGNO FABREGAS

Commenta per primo!

Inler è un giocatore che piace molto alla dirigenza nerazzurra, ma i nerazzurri, non hanno intenzione di inserire in rosa, a giugno, tanti giocatori per rivoluzionare una rosa di grandissimo livello e qualità. L’idea della società di Corso Vittorio Emanuele, è quella di inserire un paio di giovani, cedere qualche oneroso “ex top” (Vieira, Burdisso, Mancini, Quaresma, Materazzi in lista), e acquistare un solo grande titolare, il fuoriclasse che farebbe fare il salto al club di Massimo Moratti. Difesa e attacco al completo, possibili le cessioni di Materazzi (prestito), Burdisso (alla Roma a titolo definitivo) e Suazo, Marco Branca e Gabriele Oriali, vorrebbero strappare all’Arsenal il ventiduenne centrocampista Cesc Fabregas, considerato da tutta la società l’unico giocatore, in grado di far fare il salto di qualità al centrocampo dell’Inter. Non solo il nazionale spagnolo è dotato di classe, qualità e quantità, ma è un calciatore di prospettiva, avendo davanti a se ancora dieci anni di carriera. Il reparto centrale è quello che potrebbe dare qualche problema a Mourinho, visto l’età avanzata di Zanetti, la partenza ( a giugno si svincola) di Vieira, e le non ottime prestazione di Muntari, richiestissimo in Premier e sicuramente uomo mercato. Si comincerà a giugno, anche se a gennaio si potrebbe dare il benvenuto a Goran Pandev.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy