Inter, il rinnovo di Skriniar? Sembrava fatta, poi lo stop. Contatti raffreddati, ma…

Inter, il rinnovo di Skriniar? Sembrava fatta, poi lo stop. Contatti raffreddati, ma…

Sembrava ormai vicino il rinnovo del difensore dell’Inter che ha poi rifiutato la proposta del club nerazzurro

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Tante squadre hanno provato a sondare la pista Skriniar con l’Inter, ma il club nerazzurro finora ha rifiutato le offerte arrivate per il difensore. Lo United, per esempio, era arrivato fino a 65 milioni di euro. Intanto Skriniar ancora non ha rinnovato il suo contratto con il club nerazzurro, che nelle settimane prima dell’inizio del campionato sembrava una formalità

“Skriniar oggi guadagna 1,7 milioni netti a stagione, ma l’ingaggio è destinato a salire leggermente dall’anno prossimo e sino al 2022, scadenza naturale del contratto. L’Inter ovviamente ha sempre creduto molto nello slovacco: ecco perché subito dopo la fine dello scorso campionato, con il ritorno in Champions in tasca il direttore sportivo Piero Ausilio ha offerto un aumento del 50% dello stipendio, salendo a 2,5 milioni all’anno sino al 2023, cioè un anno in più rispetto a oggi. Sembrava un tavolo già apparecchiato, serviva solo la firma: però Skriniar, che è seguito dall’agente Karol Csonto, non ha accettato l’offerta della dirigenza nerazzurra e ha alzato ulteriormente l’asticella delle richieste economiche sino a 3 milioni a stagione. I contatti tra le parti si sono quindi raffreddati e la trattativa è rimasta indietro: per adesso Milan si fa forza grazie alle avance straniere, mentre l’Inter aspetta, visto che la scadenza al 2022 non mette certo fretta”, si legge su La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy